« Torna alla pagina delle canzoni

Ragazza di periferia

Interpretata da Anna Tatangelo (2005)

Autori: V.D'Agostino - G.D'Alessio - A.Pennino

Tu
Sei andato via da un po’
Hai deciso che
Non era giusto non amarsi più
Le mani
sul viso
Cercano una forza che non no
Vorrei morire subito
Così
Non sarà giusto ma è cosi
L’alba che verrà
Un nuovo amore non avrà
Il cuore
Fa male
Batte un po’più lento dentro me
È poca l’abitudine
Di sentirmi libera e
Con te
Ho speso tutta la mia età
Cosa ne farò
Di quelle frasi scritte sul telefono
Siamo noi la vita che fa vivere nel cuore
Questo amore incancellabile
Cosa ne farò
Le rileggerò
Per poi pensare che
Di te
Solo un messaggio resterà
Ma la verità
È solo una ferita dentro l’amina
Che si riaprirà tutte le volte
Che i pensieri danno scene irripetibili
La tua bugia
A una ragazza di periferia
E tu
Ragazzo di città
Mi racconterai
Parlando con gli amici tuoi
Magari
Per gioco
Sopra la mia storia riderai
Per le mie sere stupide
Dove fingevi un brivido.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory