« Torna alla pagina delle canzoni

Padre nostro

Interpretata da O.R.O. (1997)

Autori: M.Manzani - E.Ruggeri

Quando sei venuto giù
questo mondo non capì
ti coprirono di spine
in un lontano venerdì
molti risero di te
e di chi ti accompagnò
ma il potere di ogni re
la tua parola cancellò
tra l’amore e la pietà
questa certa verità
è rimasta dentro l’anima con noi
ora guardaci se puoi
e ricordati di noi
Dove sei stanotte tu
se la gente adesso va
in un mare non più blu
per elemosine in città
Dove sei adesso tu
se nel buio di una via
c’è chi vende e c’è chi compra
il niente che ti porta via
Devi dirci dove sei
perchè vivere vorrei
quanto male si è fermato adesso qui
dove sei finito?
Mentre qui combattono
mentre tutti scappano
mentre qui calpestano
la dignità degli uomini tu
dicci come vivere
Dove sei stanotte che
queste lunghe malattie
han lasciato cicatrici
grandi come quelle tue
Devi dirci dove sei
perchè dirtelo vorrei
che la vita non è facile per noi
come siamo soli
Mentre qui combattono
mentre tutti scappano
mentre qui calpestano
la dignità degli uomini
dicci cosa scegliere
Dove sei stanotte io ti cercherò
dove sei se non ci sei io non ci sto
Dove sei adesso tu
dove sei stanotte tu
dove sei che questa luce adesso
non ritorna più
Devi dirci dove sei
perchè vivere vorrei
e la vita non è facile per noi
siamo tutti soli
Mentre qui combattono
mentre tutti scappano
mentre qui calpestano
la dignità degli uomini
Dove sei adesso tu
dove sei stanotte tu
dove sei che questa luce
deve accendere
e non spegnere mai più
Mentre qui combattono
mentre tutti scappano
mentre qui calpestano
la dignità degli uomini
Padre nostro dove sei…

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory