« Torna alla pagina delle canzoni

Come passa il tempo

Interpretata da Maurizio Vandelli, Dik Dik e I Camaleonti (1993)

Autori: B.Dati - G.Bigazzi - R.Del Turco

Abbiamo tutti un sogno una fotografia
Una canzone prigioniera in un juke box
Che ci ha lasciato un segno un po’ di nostalgia
In quell’estate al mare intorno ad un falò
E c’era una chitarra che non smetteva mai
Era così la nostra isola di Wight
Abbiamo tutti dentro una periferia
Una ragazza un plaid una domenica
Noi che avevamo sempre voglia di andar via
Noi che eravamo pazzi dell’America
E tutto era più bello o ci sembrava a noi
Ma come passa il tempo da vent’anni in poi
Come passa il tempo
Come si butta via
Io che non sono un santo
E ho sbagliato tanto in vita mia
Come passa il tempo
Che non ripassa mai
Va come una Seicento
E quei ragazzi dentro siamo noi
Come passa il tempo
Abbiamo tutti un albero che non c’è più
E tutti almeno un verso di una poesia
Un cinema all’aperto ed un maglione blu
Prestato ad un amore che è volato via
Ci credevamo eterni ci credevamo eroi
Ma il tempo se ne frega e passa su di noi
Come passa il tempo
Sulla felicità
Noi non abbiamo vinto
Ma viviamo e il sogno va più in là
Come passa il tempo
Va dove tutto va
Va e ci sembra lento
Ieri era tanto tempo fa
Tanto tempo fa
Come passa il tempo
Va dove tutto va
Va e ci sembra lento
Ieri era tanto tempo fa
Tanto tempo fa.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory