« Torna alla pagina delle canzoni

Giselle

Interpretata da Patrizia Bulgari (1991)

Autori: G.Ciarella

Un paio di scarpette ricucite
Un sogno da nascondere nello chignon
Un passo in punta per l’eternità
Volavo lontano di qua
A primavera sbocciano le rose
E giù cadevo in punta le mie cose
Ballando io non ero più bambina
Volando, cadendo dal cielo in te
Intanto avevo solo sedici anni
Ma le altre a me sembravano più grandi
Ognuna di un ragazzo in motocicletta
Il sesso, dava fretta
Ricordo come fosse stato ieri io e te
Insieme là dove il vento balla là
Si fa grandi senza crescere
Tuo padre con te non era mai stato dolce
Non lo mostravi ma lo so
Quella voglia di volare via
Cadevo dal cielo fra le tue dita
E adesso mi ricordo ballerina
Farfalla in calzamaglia Gisellina
Che ballo sola dove balla il vento
Sull’acqua, al deserto
Ricordo come fosse stato ieri io e te
Insieme là dove il vento balla, là
Si fa grandi senza crescere
Tuo padre con te non era mai stato dolce
Non lo mostravi ma lo so
Quella voglia di volare via
Cadevo dal cielo fra le tue dita
Per te che mi dimentichi più spesso
Per te che non ricordi dove e quando
Per noi avorio ed ebano, un pas de deux
Volando, cadendo.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory