« Torna alla pagina delle canzoni

Un cielo che si muove

Interpretata da Lijao (1990)

Autori: Cogliati - Visentini - Cassano

Cos’è mai
Questo amore che
Non sta fermo nemmeno se vuoi
Cos’è mai
Questo cielo che
Che si muove dentro di noi
Non è strano poi
Che tu cerchi me
Quando anch’io cercavo di te
Non è strano che
Certi sguardi fra noi
Spiegazione non trovano mai
Eppure in fondo agli occhi tuoi
C’è quello stesso grido che
Sto soffocando dentro me
Per questo io ti abbraccerei
Ma sei già troppo sola tu
Se non stai parlando più
Dove vai, in che spazio sei
Non ti sento come vorrei
Tu eri qui vicino a me
Vicino al centro dei perché
Quando all’improvviso sei volata via
E adesso sento come se
La parte cosmica di me
Si staccasse per seguire la tua scia
E mi perdo dentro un cielo che si muove
Sopra noi
Tu eri qui vicino a me
Vicino al centro dei perché
Quando all’improvviso sei volata via
Ed ho la sensazione che
Qualcosa sta cambiando in me
Sto cercando di capire cosa sia
Ma rimangono le nuvole del cuore
A coprire questo cielo che si muove
Dentro noi
Dentro noi.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory