« Torna alla pagina delle canzoni

Venezia mia

Interpretata da Gianni Ravera, Duo Fasano, Luciano Virgili e Poker di Voci (1957)

Autori: Peragallo

“Scòltila! Scòltila, Nina,
la “Serenata” è vicina..
L’hanno vestita di luna,
L’hanno agghindiata di fior!…”

…………………………

In ogni gondola
che passa e palpita
c’è un ritornello: Tu!
In ogni favola
c’è un volto d’angelo
e sempre e solo: Tu!

Serenata di Venezia mia!
Tu, che vivi
d’amore e scrivi
i sogni di ogni scia,
va da chi ancora
mi fa soffrire..
al cuore parlale,
parlale,
parlale di sogni d’or….

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory