« Torna alla pagina delle canzoni

13 storia d’oggi

Interpretata da Al Bano e Aguaviva (1971)

Autori: Pallavicini - Carrisi

Il 13 dicembre, Santa Lucia
ti ho detto addio e sono andato via.
Quel giorno di dicembre amore mio
forse ho sbagliato tutto, non ero io.

Quante macchie di petrolio sull’asfalto di citta,
quanti cuori da coniglio, o’ leone dove sta?
Facce vuote, senza sole, occhi senza verita,
un amore per amore c’e qualcuno che ce l’ha?

A un mare di persone ho aperto il cuore
mi han dato quattro soldi ma niente amore.
Sul letto dei rimpianti io ti ho lasciato
per stare in mezzo a un mondo che e sbagliato.

Il bracciante taglia il grano e il pane non ce l’ha,
l’operaio fa le scarpe e avanti mai non va.
Il soldato fa la guerra e il motivo non lo sa,
la bandiera della terra un colore non ce l’ha.

Ma vale piu uno sguardo degli occhi tuoi
di tutte le illusioni che ho avuto mai.
La gente sta in equilibrio su un mondo che cade
sempre giu, sempre giu, sempre giu.

Il bracciante taglia il grano e il pane non ce l’ha,
l’operaio fa le scarpe e avanti mai non va.
Il soldato fa la guerra e il motivo non lo sa,
la bandiera della terra un colore non ce l’ha.

Il 13 dicembre, Santa Lucia,
e il giorno piu importante che ci sia.
Quel giorno di dicembre io ho capito
che un uomo senza amore e gia finito.

Quanto macchie di petrolio sull’asfalto di citta,
quanti cuori di coniglio, o’ leone dove sta?
Facce vuote senza sole, occhi senza verita,
un amore per amore c’e qualcuno che ce l’ha?

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory