« Torna alla pagina delle canzoni

Un cappotto rivoltato

Interpretata da Aurelio Fierro e Sergio Bruni (1963)

Autori: Leuzzi - Specchia

Con un cappotto rivoltato
un po’ sbiadito
e mento di non essere ascoltato
e mento di non essere gradito
non ho saputo parlarti d’amore
ora che faccio mostra con un cappotto nuovo
e noto che la gente mi rispetta
son qui per dirti cio’ che non ho detto
del mio amor.
Sono tornato ma e’ tardi,
e’ troppo tardi.
Io t’ho per sempre perduta
sei felice ma senza di me.
Con un cappotto nuovo nuovo
mi sento solo
cammino senza meta lentamente,
cammino senza meta fra la gente
e me ne vado lontano da te.
ora che faccio mostra con un cappotto nuovo
e noto che la gente mi rispetta
son qui per dirti cio’ che non ho detto
del mio amor.
Sono tornato ma e’ tardi,
e’ troppo tardi.
Io t’ho per sempre perduta
sei felice ma senza di me.
Con un cappotto nuovo nuovo
mi sento solo
cammino senza meta lentamente,
cammino senza meta fra la gente
e me ne vado lontano da te,
e me ne vado lontano da te,
e me ne vado lontano da teeeeeeeeeeee
da teeeeeeeee,da teeeeeeeeeeeeeeeeee.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory