« Torna alla pagina delle canzoni

Cronaca

Interpretata da Luna (2000)

Autori: C. Mattone

Ce la fece quel giorno
Nino a dire di no
e fu come un inferno
che si scatenò.
Quel giorno Dio non era lì.
La famiglia, la scuola,
tutta la città
non sapevano niente,
forse, chi lo sa…
Comunque Dio non era lì.
Ce n’è troppa di violenza
contro l’innocenza 
che alle volte il cuore non ce la fa.
Meglio la vergogna
che l’indifferenza
chi parlerà, chi tacerà, chi piangerà
Nino vola già, Nino vola già.
Vide un grande portone
mezzo aperto, entrò,
ma non c’era nessuno
e così aspettò.
Quel giorno Dio non era lì.
Ce n’è troppa di violenza
contro l’innocenza 
che alle volte il cuore non ce la fa.
Meglio la vergogna
che l’indifferenza
chi parlerà, chi tacerà, chi piangerà
Nino vola già, Nino vola già.
Ce n’è troppa di violenza
contro l’innocenza 
che alle volte il cuore non ce la fa.
Meglio la vergogna
che l’indifferenza
chi parlerà, chi tacerà, chi piangerà
Nino vola già, Nino vola già.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory