« Torna alla pagina delle canzoni

Con un amico vicino

Interpretata da Alessandro Bono e Andrea Mingardi (1992)

Autori: C. Mattone

Cosa c’è che non va 
ti si legge negli occhi 
anche io alla tua età 
mi appoggiavo agli amici più vecchi 
per avere qualche dritta 
sugli affari di cuore 
e per non uscire a pezzi da un amore. 
Che ne pensi di lei, 
ci vediamo ogni tanto 
è una storia così 
ma non è che mi sto innamorando 
forse è inutile parlarne 
tanto lei non c’è 
e chissà dov’è… 
Se non hai da fare resta un po’ con me. 
Con un amico vicino si può parlare 
con un amico vicino ti puoi sfogare 
perché un amico vicino 
di commenti non ne fa 
rimane qualche domanda senza risposta 
ma se un amico non parla non parla apposta 
e puoi riuscire a salvarti 
e a venir fuori da un gran casino 
con un amico vicino 
con un amico vicino. 
Ho una storia anche io 
ed un po’ di problemi 
è che anche da grandi 
si finisce col fare gli scemi. 
Tu la sai la differenza tra noi due qual’è? 
Tu la sai qual è 
E’ che tu nascondi un po’ meglio di me. 
Con un amico vicino si può parlare 
con un amico vicino ti puoi sfogare 
perché un amico vicino 
di commenti non ne fa 
rimane qualche domanda senza risposta 
ma se un amico non parla non parla apposta 
e puoi riuscire a salvarti 
perché lui non se ne va… 
Con un amico vicino ci vuole poco 
perché un amico vicino ti regge il gioco 
e puoi sbagliare parole 
tanto lui ti capirà 
perché un amico vicino non si offende 
davanti agli altri lo sai che ti difende 
e puoi riuscire a salvarti 
e a cambiare anche un destino 
con un amico vicino, con un amico vicino 
con un amico vicino, con un amico…

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory