« Torna alla pagina delle canzoni

Passerà

Interpretata da Alberto Chell (1980)

Autori: Coggio - Luberti

Passerà e lentamente il cielo scende su di noi
Poi si confonde con il blu degli occhi tuoi
Sbiadendo quel sorriso che mi fai

Passerà
E intanto il tempo già rallenta la realtà
E la gente intorno piano piano se ne va
E poi svanisce insieme a tutta la città
Gli sguardi si riscaldano
A un fuoco quasi spento
E gli occhi si riaccendono col vento

Passerà
E all’improvviso un mare caldo su di me
Ed io mi annego in questa voglia che ho di te
E forse pure tu,già non respiri tu

Passerà
E una tempesta adesso mi trasporta via lontano
Da questa assurda verità che non mi dà la mano
Ma come un ladro mi sorprende qua
A chiedere la tua complicità
Passera,Passerà passerà!
Ma nello spazio solo di un momento
Ritorna questa verità di sale
Passera’ ma fa male.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory