« Torna alla pagina delle canzoni

L’alba

Interpretata da Peppino Gagliardi (1993)

Autori: S.Cirillo - G.Gagliardi

L’alba copre col suo pianto
Sassi e fiori nel giardino
Sono gocce di rugiada che
Non hanno il sapore del mare, del mare
Del mare, del mare
Sopra i banchi delle scuole
Quanti nomi legati da un cuore
Nei dispetti e le risate
Io vedevo il colore del mare, del mare
Del mare, del mare
Tra le mani della gente
C’è la storia
Di tutto e di niente
Sotto un cielo
Di parole
Vola il tempo
Della vita
Questa vita
Un motore senza fiato
Cerca gli occhi di un domani
Nel sudore del passato
Resta solo l’odore del mare, del mare
Del mare, del mare
E riparte il carrozzone
Per un mondo che vuole un sorriso
Fra i rifiuti della strada
S’addormenta la voce del mare, del mare
Del mare, del mare
Tra le mani della gente
C’è la storia
Di tutto e di niente
Nasce l’alba
Con un pianto
Nella vita
Nella vita
Questa vita.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory