« Torna alla pagina delle canzoni

Andata e ritorno

Interpretata da Maurizio Fabrizio e I Protagonisti (1971)

Autori: Renzetti - Albertelli

Tutto mi è successo in un giorno
Tutto fra l’andata e il ritorno
Sembra un’avventura però
A me pare proprio di no

Otto meno un quarto, mi alzo
Ho lezione e sono in ritardo
Salto sopra un autobus e
Cado proprio in braccio a te

E di colpo i miei occhi mi chiedono perché
Non sanno guardare nient’altro che te
Non sanno guardare nient’altro che te

E di colpo sorridi e poi parli con me
Io prendo i tuoi libri e poi scendo con te
Io prendo i tuoi libri e poi scendo con te

Una sola ora di inglese
È oggi assai più lunga di un mese
No non so aspettare di più
Suona la campana e son giù

Ecco che tu esci da scuola
Guardi fra la gente sei sola
Corri fino all’angolo e
Cadi proprio in braccio a me

E di colpo i tuoi occhi mi chiedo perché
Non sanno guardare nient’altro che me
Non sanno guardare nient’altro che me
E di colpa l’andata e il ritorno non c’è
C’è solo l’amore che sento per te
C’è solo l’amore che senti per me.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory