« Torna alla pagina delle canzoni

Dirsi che è normale

Interpretata da Nicolas Bonazzi (2010)

Autori: N. Bonazzi

Mi piace quando vuoi parlare
a mezza voce senza far rumore
senza nemmeno accendere la luce
perché c’è qualcun altro che non vuoi svegliare.
E poi mi piace che ti fai sentire
ogni volta è banale ma ti sto a ascoltare
perché è bello dirsi che è normale
vergognarsi appena dopo aver fatto l’amore
dirsi che è normale.

Non ti domandare
non c’è niente da sapere
è che a volte il silenzio ha il suo valore
perché tu sai
che quando non so cosa dire preferisco stare ad ascoltare tanto è inutile spiegare
che ogni mio equilibrio è momentaneo
e la mia anima è veloce
un istante cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente.

Mi piacerebbe indovinare
la fonte autentica del tuo piacere
quando mi fissi senza mai fiatare
perché è da tanto tempo che mi vuoi avere
e poi mi piace che mi stai a sentire
per quanto è banale tu mi fai parlare
e la tua voce chiama tante cose
che non so davvero dove cominciare
dove cominciare.

Dirsi che è normale
non c’è niente da capire
è che a volte il silenzio può bastare
perché tu sai
che quando non so cosa dire
preferisco stare ad ascoltare
tanto è inutile spiegare
che ogni mio equilibrio è momentaneo
la mia anima è veloce
un istante cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente.

Dirsi che è normale
non c’è niente da capire
è che a volte il silenzio può bastare
perché tu sai
che quando non so cosa dire
preferisco stare ad ascoltare
tanto è inutile spiegare
che ogni mio equilibrio è momentaneo
la mia anima è veloce
un istante cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente
cambia forma alla mia mente.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory