« Torna alla pagina delle canzoni

Colpo di fulmine

Interpretata da Giò Di Tonno e Lola Ponce (2008)

Autori: G.Nannini

LEI Il cuore è chimico
che notte magica
tu lo sapevi
mi hai già incontrata LUI Non è possibile
ma quanto bella sei
muoio di luce
in fondo agli occhi LUI Perdutamente mia
così impaziente e viva
un raggio della luna
caduto su di me LEI Perdutamente tua
chissà da quanti inverni
che Dio mi fulmini
la morte in cuore avrò LUI Ed era cieco il mio destino
così cieco a quel sorriso
chi lo ha scansato
chi tagliò la strada LEI C’erano segni
c’erano segnali
numeri indecifrabili
forse nascosti sotto ai mari LUI Perdutamente mia
così impaziente e viva
un raggio della luna
caduto su di me LEI Perdutamente tua
chissà da quanti inverni
che Dio mi fulmini
la morte in cuore avrò LUI Bella bella bella
cerco scampo anch’io LEI Bello bello bello
nell’abbraccio mio INSIEME Perdutamente noi
chissà da quanti inverni
che Dio ci fulmini
la morte in cuore avrò LUI Perdutamente mia
ora più che mai viva
un raggio della luna
caduto su di me LEI Perdutamente tua
d’amore e d’incoscienza LEI prendimi sotto la pioggia LUI Stringimi sotto la pioggia
la vita ti darò.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory