« Torna alla pagina delle canzoni

Meglio così

Interpretata da Johnny Dorelli (2007)

Autori: G.Calabrese - G.Ferrio

No, la verità non è probabilmente un’altra
e secondo me,
è cominciato il disamore;
la paura di cadere in percorsi che sai già.
Nella calma dei tuoi gesti, ti rivesti.
Meglio così, meglio cosi.
Peccato sì, ma meglio cosi.
E la favolosa età
di volerti ancora e sempre un po’ di più,
e nei momenti dell’amore
c’era il «nostro buon odore»,
come lo chiamavi tu.
Sono ombre a cui cercare di non pensare.
Meglio così, meglio cosi…
Fa male, sì, ma meglio cosi.
Prima ancora di arrivare con fatica a sopportarci,
evitando di guardarci,
evitando di parlarci,
per difesa o per paura d’interrompere il silenzio.
Senza odiarci, per il momento…
Per tutto il tempo per amarci
ed il tempo per sbranarci che non troveremo più,
regaliamoci un bel gesto: quello di lasciarci.
Meglio così, meglio cosi…
Peccato sì, ma meglio così…

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory