« Torna alla pagina delle canzoni

L’amore è un attimo

Interpretata da Enrico Ruggeri (1996)

Autori: Ruggeri - Schiavone

Quando mi guardi cerchi dentro di me
Una risposta che gira nel vuoto
Ora che è tardi, che futuro non c’è
L’isolamento risulta forzato
è diventato parte di me
Io sono parte di lui
E lungo il fuoco dei giorni dipendeva da te
Lasciare accesa la luce del sole
Durante le partenze e i ritorni il punto fermo qual è
Per sopportare le troppe parole
E cambiano le frasi però
Nel mio silenzio ci sto
L’amore è un attimo da vivere davvero
Muore d’abitudine quell’attimo sincero
Una persona che scende è già lontana da me
Che sto partendo da qui
Dopo i rimpianti qualcun’altro verrà
C’è una ferita che cerca dottori
La voglia di guardare avanti, che domani sarà
E le comparse diventano attori
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no
L’amore è un attimo che piano rincorreva
Attimi di vita che la mente confondeva
E chi l’amore si prende già lontano da me
Che sto guardando da qui
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no
L’amore è un attimo da vivere davvero
Muore d’abitudine quell’attimo sincero
E chi l’amore pretende è già lontano da me
Che sto scappando da qui
E quando il freddo mi stringe nel silenzio che c’è
Quegli occhi stanchi il punto verso il cielo
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no
E cambiano le frasi però
Nel mio silenzio ci sto
E cambiano le facce però
Gli stati d’animo no.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory