« Torna alla pagina delle canzoni

Quando saprai

Interpretata da Fabrizio Consoli (1995)

Autori: F.Consoli - E.Finardi

Quando saprai
Tutto il freddo che ho preso per te
Quando ho scritto il tuo nome sul muro
Davanti alla scuola
Sorriderai
Quel tuo sorriso che basta da sé
E che il tempo non ha cancellato
Da dentro di me
E ti rivedo
Le mani sporche d’allegria
E mai e poi mai ti cambierei
Mai e poi mai ti sveglierei
Se non è amore questo che cos’è
Che va al di là di bene e male
Se non è amore dimmi tu perché
Con te dividerei ogni sole
Ed ogni goccia di ogni pioggia di ogni domani ieri ed oggi
Ed ogni vento e il buon tormento
Di ogni respiro che m’invento
Quando saprai
Tutto il sonno che ho perso per te
Spettinando i ricordi
Col vento della tua voce
Sorriderai
E forse con gli occhi più allegri che hai
E sopra un foglio vedrai lo scompiglio
Che provochi in me
E se rivedo
Le corse fatte e che farei
Io mai e poi mai mi fermerei
Mai e poi mai mi sveglierei
Se non è amore questo che cos’è
Questa marea che scende e sale
Se non é amore dimmi tu perché
Con te dividerei ogni sole
Ed ogni goccia di ogni pioggia
Di ogni domani, ieri ed oggi
Tu non ci credi
Ma mi colori l’anima
E mai e poi mai ti fermerai
Mai e poi mai ne guarirei
Se non è amore questo che cos’è
Se non è amore questo che cos’è
Se non è amore dimmi tu cos’è
Che va al di là di bene e male
Se non è amore dimmi tu perché
Con te dividerei ogni sole
Ed ogni goccia di ogni pioggia
Di ogni domani, ieri ed oggi
Ed ogni vento e il buon tormento
Di ogni respiro che m’invento.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory