« Torna alla pagina delle canzoni

Napoli

Interpretata da Franco Califano (1994)

Autori: F.Califano - A.Gaudino - A.Laurenti

Guardo Venezia e vedo Napoli
Sarà la nostalgia del sud
Lo stesso mare malinconico
La cornice velata è quella
E la tela sbiadita come giù
Gondoliere ti prego accompagnami a Napoli
Una gondola giuro non corre pericoli
Se si arriva dal mare
Laggiù ti rispettano
Dal mare sì
Vivo a Venezia e penso a Napoli
Più il tempo passa e più è così
Ma il mio pensare è un’abitudine
Come un male che non mi passa
Come un male che non mi passa mai
Il pensiero consuma la strada per Napoli
E Venezia signora mi offre i suoi vicoli
Ma di più come può
Qui non fanno miracoli
Come a Napoli
A Napoli, a Napoli
A Napoli, Napoli
Grazie Venezia torno a Napoli
Ma un po’ di me lo lascio qui
E forse qui affiorano i miei limiti
Sono un uomo che torna indietro 
Sono un uomo che vuol tornare giù
Gondoliere verrà un pescatore da Napoli
La sua barca non è bella come una gondola
Ma lui arriva dal mare
E tu allora rispettalo
è come te
A Napoli, a Napoli
A Napoli, a Napoli
A Napoli, a Napoli
A Napoli, a Napoli
A Napoli, a Napoli
A Napoli, Napoli.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory