« Torna alla pagina delle canzoni

Maledette malelingue

Interpretata da Ivan Graziani (1994)

Autori: Ivan Graziani

Lo sai cosa fa, lo sai con chi va, e con chi si vede
il pomeriggio dopo palestra, verso le sei,
lei sale da lui, all’ultimo piano, lei va da quell’uomo
un uomo maturo, si dice sposato, tanto più grande di lei.
Ma che cosa faranno, che cosa diranno per più di due ore
si toccheranno, si baceranno. ah? Se suo pafre sapesse
qualcuno di noi, con un po’ di coraggio. glielo deve dire
e che diamine! Qua ci vuole sicuro un po’ di moralità.
Ma la gente non lo sa che…
Federica ha quindici anni, anche se una donna è
così la gente vede il male, anche dove non ce n’è.
Lei sta coi grandi e non frequenta quelli della sua età.
Oh, maledette malelingue, (oh) maledette malelingue)
la gente la distruggerà… la gente la distruggerà.
Si diece che sì… Si dice che no…
eh, ma cedrai, vedrai vedrai, qualcosa ci sarà
metti la paglia al fuoco e un incendio poi scoppierà
lui l’hanno cacciato, allontanato, in un altra città.
E si dice che a lei, suo padre le ha date di santa ragione
adesso sta chiusa in casa e per un bel pezzo non uscirà
vedi, un po’ di coraggio e certe puttane vanno punite
e che diamine! Qua ci vuole sicuro un po’ di moralità.
Ma la gente non lo sa che…
Federica ha quindici anni, anche se una donna è
così la gente vede il male, anche dove non ce n’è.
Lei sta coi grandi e non frequenta quelli della sua età.
Oh, maledette malelingue, (oh) maledette malelingue)
la gente la distruggerà… la gente la distruggerà.
Oh, maledette malelingue, (oh) maledette malelingue)
la gente la distruggerà… la gente la distruggerà.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory