« Torna alla pagina delle canzoni

Che grossa nostalgia

Interpretata da Fandango (1991)

Autori: L.Fiori

Tu guardami un po’, ti sembra che stia bene
Ho il viso stanco sai che io la notte non andrei mai a dormire
E pensa per un po’, con te ho diviso tutto
La musica, gli amici, a volte il tetto e in fondo un po’ d’amore
Tu con l’aria di chi ha sempre qualche cosa da inventare
Mi guardavi sorridere e io che non pensavo mai
Che in quei giorni senza meta fra risate e confusione
Tutto il tempo da perdere fosse tutto lì per noi
E tu non sai che grossa nostalgia
Di notti insonni e film da raccontare
E se non basterà un po’ di fantasia
Il tempo forse mi potrà aiutare
A fare a meno della musica e di te
E ancora non lo so, se ti ricordi tutto
Noi due da sempre nello stesso letto e solo per dormire
Mille volte mi avrai detto non mi devi mai lasciare
E quanta voglia di vivere per pensare solo a noi
E negli occhi di chi il tempo lo voleva superare
Quanta voglia di crescere e di non fermarsi mai
E tu non sai che grossa nostalgia
Di lune storte e viaggi da inventare
E se non basterà un po’ di compagnia
Neanche il tempo mi potrà aiutare
A fare a meno della musica e di te.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory