« Torna alla pagina delle canzoni

Ti dirò

Interpretata da Future (1990)

Autori: Bolognesi - Gentile - Spurio - Bais

Ti dirò, mia madre dice che non sono normale
Che la mia testa è proprio da ospedale
Tutti quei casini che ho
Ti dirò, la mia sapessi come me la mena
Solita storia, stessa cantilena
E continua a dirmi di no
Ma che volete voi, sempre addosso a noi
Con un niente in tasca e tanti mai
Ti dirò, no, così non si può
Io la vita la voglio pulita e non piena
Di frecce, e di stop
Vorrei cantare solo delle storie d’amore
Poter rifare rima con cuore
Senza che la vita mi risucchi in un mondo a motore
Ti dirò, no, così non si può
Qui si deve cambiare del tutto l’andazzo
Per chi dice di no
Ti dirò, da un anno è sempre questa la menata
A mezzanotte c’è la ritirata
E se tardi non esci più
Ti dirò, non voglio mica ancora il sessantotto
Ma se non cambia questo gran casotto
Alzo i tacchi e cambio città
Mi piacerebbe, sai, ci fosse anche per noi
Più fiducia, più di quanto puoi
Ti dirò, no, così non si può
Io la vita la voglio pulita e non piena
Di frecce e di stop
Vorrei cantare solo nelle storie d’amore
Poter rifare rima con cuore
Senza che la vita mi risucchi in un mondo a motore
Ti dirò, basta un semplice no
Si potrebbe cambiare del tutto l’andazzo
Ma la forza non ho
Ti dirò, basta un semplice no.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory