« Torna alla pagina delle canzoni

Se

Interpretata da Elite (1989)

Autori: Bettalico - Compagnoni

Se non fsse fantasia
immagina che un giorno tu andassi via.
Se deluso dall’idea
perdessi la mia scia
io forse me ne andrei.
Se un’altra poesia
finisse dentro a un letto a casa mia.
Se ridotto ad uno straccio,
di un cuore di passaggio, non mi accontenterei.
Il mio mondo sei tu, non chiedermi perché
amore profondo senza troppi se…
prendi fiato con me un anno, un giorno e poi chissà
mi basta per scordare, sopravvivere e sognare
insieme a te.
Che vivi dentro me
più forte dell’inganno,
che non vorrei.
Se in questa mia poesia
leggessi una bugia,
l’avresti scritta tu.
Se con rabbia e gelosia
corressi per le strade
con questa idea.
No, mi manca l’energia
tu non andare via
rimani qui con me.
Il mio mondo sei tu, non chiedermi perché
amore profondo senza troppi se…
prensi fiato con me un anno, un giorno e poi chissà
mi basta per scordare, sopravvivere e suonare
questo sax.
Il mio mondo sei tu, non chiedermi perché
amore profondo senza troppi se…
prendi fiato con me un anno, un giorno e poi chissà
mi basta per scordare, sopravvivere e sognare
insieme a te.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory