« Torna alla pagina delle canzoni

E allora e allora

Interpretata da Tullio De Piscopo (1989)

Autori: G.Capuano - M.Capuano - De Piscopo

Si è fatto tardi devo andarmene
So trenta gradi Fahrenheit
Piano piano, piano non m’importa niente
Non mi spaventa uscire nudo di qua
Memorizzare dove andare boh
Non so la strada portami con te
Un sorriso vale tanto
E non dura che un momento credi a me
Con la mente sto toccando
Tutti i più intimi segreti di una strana realtà
O barbà o barburea
Non è un gioco fatto solo di bugie
Un sorriso mi da tanto
E allora e allora
Vado piano piano non mi ferma niente
Ce stà chi dorme n’coppa i guaie
La migliore musica è amica mia
Lei mi capisce vive e soffre con me
Maledizione c’è un’invasione
Di gente sola che non sa dov’è
Un sorriso vale tanto
è nascosto dentro il cuore credi a me
Quella luce mi sorprende
Come la forza di un diamante che mi taglia a metà
O barbà o barburea
Siamo sempre a trenta gradi Fahrenheit
Ma un sorriso mi da tanto
E allora e allora
Un sorriso vale tanto
E non dura che un momento credi a me
Con la mente sto toccando
Tutti i più intimi segreti di una strana realtà
O barbà o barburea
Non è un gioco fatto solo di bugie
Mi fa vincere suonando
E allora e allora!
Un sorriso vale tanto
è nascosto dentro al cuore credi a me
Mi fa vincere suonando
O barbà o barburea.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory