« Torna alla pagina delle canzoni

Briciole di pane

Interpretata da Future (1987)

Autori: M.Festuccia

Siamo uguali o differenti
siamo poeti pazzi od incoscienti
quando dal sentiero presto o tardi uscirai
pensa a me che sono tra i tuoi quai.
Ma quast’ansia che ci unisce fa che d’ora in poi
diventi solo amore tra di noi.
Sai vorrei che quei momenti
che gli altri chiman solo sentimenti
una volta tanto diventassero per noi
ciò che io volevo e che tu ora vuoi.
Briciole di pane in un sentiero che sai
prima non avevi visto mai.
Ed ogni lacrima un sorriso poi sarà
e ad ogni passo di volare sembrerà
e con i cuori stretti stretti
se la notte cadrà
soltanto un fiore, il nostro fiore brillerà
il nulla un giorno ancora forse a questa porta busserà
potrà sfondarla non ci troverà.
Noi volenti o non volenti
cattivi falsi e a volte prepotenti
se l’arcobaleno si scolora e vola via
basterà la nostra fantasia
se faremo crescere il bambino che c’è in noi
anche scomparendo avremo un poi.
Ed ogni lacrima un sorriso poi sarà
e ad ogni passo di volare sembrerà
e con i cuori stretti stretti
se la notte cadrà
soltanto un fiore, il nostro fiore brillerà.
Ed ogni lacrima dal viso sparirà
sentirsi veri in mezzo a tanta falsità
e con i cuori stretti stretti
quando l’alba verrà
soltanto un fiore, il nostro fiore troverà.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory