« Torna alla pagina delle canzoni

Arriva arriva

Interpretata da Viola Valentino (1983)

Autori: Spampinato - Fabrizio

Arriva arriva la malinconia
Ti dice fingendo mi chiamo allegria
Come una lama nascosta nel buio
La senti ti chiama è oltre quel muro
Ma quando arriva se arriva saremo già via

Amici miei, il mondo apre il sipario
Guardate il mare laggiù, mi sembra il cielo al contrario
Poi raccogliamo un bacio dentro la mano
Soffiando piano più piano a chi è lontano

Arriva arriva la malinconia
è un fiume in piena che ti porta via
è un sasso che arriva e ti prende in pieno
Ti giri di scatto e non vedi nessuno
Ma quando arriva se arriva saremo già via

Amici miei, stasera che grande idea
Con quella falce di luna che spacca la notte in due
Inventeremo con chi è stato sempre da solo
Un canto di primavera, un grande coro

Arriva arriva la malinconia
è come un ciclone che ti spazza via
è forte più forte di un pugno sul viso
Ti lascia una lacrima e ruba un sorriso
Ma quando arriva se arriva saremo già via

Nemici miei voi nascondete la faccia
Ma questo amore rimasto è forte come una quercia
Guardate: una stella sta cadendo a pezzi sul mare
C’è tanta luce stanotte che sembra il sole

Corriamo corriamo la sento è già qua
Ci guarda in silenzio è senza pietà
Se arriva se arriva la malinconia
Saremo lontani saremo già via.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory