« Torna alla pagina delle canzoni

Facciamo la pace

Interpretata da Claudio Villa (1982)

Autori: Villa - Roferri - Roferri

Mi son creduto sempre un uomo vincitore,
qualunque donna con un gesto è stata mia,
un elegante primo attore,
il baciamano e in mano un fiore,
di professione ho sempre fatto il rubacuori,
i sentimenti li ho confusi
con il sesso e l’allegria,
non ho mai pensato ad una donna tutta mia,
mi accorgo adesso a quale errore
ho dato in pasto questo cuore
adesso che non posso stare senza te.
Facciamo la pace, vuoi?
Facciamo la pace, dai!
Di chi è stata la colpa, che importa,
l’amore non perde e non vince mai.
Facciamo la pace, vuoi?
Facciamo la pace, dai!
Se l’orgoglio mi ha fatto sbagliare così
oggi il vento lo porta lontano da qui,
facciamo la pace, vuoi?
Amore…
I nostri sguardi ci faranno sentir vivi
se ci daranno ancora un mondo di emozioni,
di nuovo insieme noi staremo
e al traguardo arriveremo
senza chiederci indulgenze né perdoni,
i miei difetti sono tanti
che non li ho contati mai,
nemmeno adesso me li riconoscerei,
compagna della vita mia
questa arrogante malattia
che mi ha lasciato fino adesso senza te.
Facciamo la pace, vuoi?
Facciamo la pace, dai!
Di chi è stata la colpa, che importa,
l’amore non perde e non vince mai.
Facciamo la pace, vuoi?
Su diamoci un bacio, dai!
Se l’orgoglio mi ha fatto sbagliare così
oggi il vento lo porta lontano da qui,
facciamo la pace, vuoi?
Amore…
Amore…
Facciamo la pace, dai, amor!

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory