« Torna alla pagina delle canzoni

Chiesetta solitaria

Interpretata da Giorgio Consolini e Claudio Villa (1957)

Autori: Bezzi - Pentaldi

Chiesetta solitaria, tu rammenti
le dolci sere che passammo quì,
e i mille nostri ardenti giuramenti
ricordi ancora… poi tutto finì!
Lei non fu mai sincera
e mi lasciò così…

Chiesetta solitaria
torno sempre da te…
Quella che amavo tanto
non è più insieme a me.
Dal dì che m’ha lasciato
io vivo nel dolor,
ecco perchè chiesetta solitaria,
torno sperando di vederla ancor!

Nell’ombra della sera son tornato
cercando ancora la serenità,
ritorno per rivivere il passato
che non potrò mai più dimenticar!
Vengo con la speranza che un dì ritornerà!

Chiesetta solitaria
se un giorno tornerà,
tu le puoi dire che l’ho perdonata
e voglio darle la felicità!

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory