« Torna alla pagina delle canzoni

Mariù

Interpretata da Gianni Morandi (1980)

Autori: De Gregori - Cellamare

Vorrei una sigaretta al giorno
da fumare con te,
e due biglietti per l’America
se vieni con me.
Io non lo so, amore
io non lo so, però ci proverò.
Vorrei una stella senza fili
per la luce che fa,
e un’invenzione misteriosa
per salvare tutta l’umanità.
Io non ce l’ho, amore
io non ce l’ho, però ci penserò.
Ci penserò, ci penserò,
dammi una mano e ci penserò.
Io non ce l’ho, io non ce l’ho,
dammi una mano, ci proverò.
Vorrei due belle scarpe nuove
per andarmene via,
però se voglio in un secondo
ritornarmene a casa mia.
Io non lo so, amore
io non lo so se si può, però mi informerò.
Vorrei una sveglia magica
tutta per me
che canta, che mi lava i denti
e mi prepara il caffè.
Io non ce l’ho, amore
io non ce l’ho, però la inventerò.
La inventerò, la inventerò,
dammi una mano, la ivnenterò.
Io non ce l’ho, io non ce l’ho,
dammi una mano, ci proverò.
E poi vorrei una barca a vela
che si chiami Mariù,
così domenica ti chiedo
se ci vieni anche tu.
Provaci un po’, amore
provaci un po’, può darsi che verrò.
Io non ce l’ho, io non ce l’ho,
dammi una mano, ci proverò.
Io non ce l’ho, io non ce l’ho,
dammi una mano, ci proverò.
Io non ce l’ho, io non ce l’ho,
dammi una mano, ci proverò.
Io non ce l’ho, io non ce l’ho,
dammi una mano, ci proverò.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory