« Torna alla pagina delle canzoni

L’inverno cosa fai

Interpretata da Piero Focaccia e Bobby Ridell (1964)

Autori: Nisa - Colonnello

Di giorno steso nel sol,
la sera accanto al juke-box,
questa è la vita che a te,
ragazzo, piace di più,
l’estate porta sul mar
un desiderio d’amor
è tutta tua questa piccola città.
Ma tu l’inverno cosa fai,
quando la spiaggia è vuota
e intorno rivedi le solite facce?
Tu annoiato da morire
giri sul lungomare
nessuno è più solo, più solo di te.
Tu ogni giorno t’innamori,
ogni giorno un’avventura,
ogni angolo è per te, per te,
tu non hai tempo da sprecare,
non hai tempo per dormire,
per tre mesi vivi d’amor.
Di giorno steso nel sol,
la sera accanto al juke-box,
questa è la vita che a te,
ragazzo, piace di più,
l’estate porta sul mar
un desiderio d’amor
è tutta tua questa piccola città.
Ma tu l’inverno cosa fai,
quando la spiaggia è vuota
e intorno rivedi le solite facce?
Tu annoiato da morire
giri sul lungomare
nessuno è più solo, più solo di te.
Di giorno steso nel sol,
la sera accanto al juke-box,
questa è la vita che a te,
ragazzo, piace di più,
l’estate porta sul mar
un desiderio d’amor
è tutta tua questa piccola città.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory