« Torna alla pagina delle canzoni

Sarà la primavera

Interpretata da Dual Gang (2002)

Autori: G.Magurno - S.Magurno - R.Bianco

Sarà la primavera con la sua atmosfera
O forse perché sono tirato a cera per questa sera
Ho voglia di uscire manco fossi in galera
Finalmente vado in giro curioso quanto un ghiro
Mi guardo in giro e ammiro magari attiro
Qualche bel gruppetto di fanciulle
Magari non uscite troppo presto dalle culle, neanche troppo bulle

Mi piacerebbe d’acchiapparne semplici e dolci
E anche se vestite solamente di stracci
A cui piacciono gli abbracci
Le preferisco acqua e sapone
Magari divertenti come “Il ciclone”
Ci accontentiamo anche del clone della Ferilli

Sarà chi sa chi sa , che cosa sarà ma chi lo sa
Sarà colpa del caldo che fa, sarà l’età chi sa
Ma le ragazze di questi tempi
Ci fanno perdere completamente i sensi
Si le ragazze di questi tempi
Ci fanno perdere letteralmente i sensi

Sarà la primavera che mi fa sentire bene
Che mi fa volere bene, che mi fa sentire meno le pene
Dello studio, quasi un tripudio,
Come se fossi appena uscito
Da un lungo tunnel buio
Sarà che questa è la stagione degli accoppiamenti
Che tornano gli agghindamenti, gli accorciamenti, gli scollamenti
Che riempiono la gente come me di buoni proponimenti

Sarà chi sa chi sa, che cosa sarà ma chi lo sa
Sarà colpa del caldo che fa, sarà l’età chi sa
Ma le ragazze di questi tempi
Ci fanno perdere completamente i sensi
Si le ragazze di questi tempi
Ci fanno perdere letteralmente i sensi

Sarà la primavera con l’estate alle porte
Saranno le ragazze con le gonne più corte
E quegli sguardi porte aperte
Ma le ragazze di questi tempi
Ci fanno perdere completamente i sensi
Si le ragazze di questi tempi
Ci fanno perdere letteralmente i sensi.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory