« Torna alla pagina delle canzoni

Non penserò che a te

Interpretata da Gianni Ravera e Tullio Pane (1955)

Autori: Taddei - Poggiali - Minasi

E’ inutile inseguire la fortuna
se il cuore piange mentre si allontana
e sogna il casolar sulla collina
e nella valle il suon della campana
non penserò che a te speranza mia
ogni pensiero mio sarà per te
quando in aprile il sole bacia le rose
al mio paese ritornerò
non penserò che a te per ogni via
so che i miei baci non potrai scordar
non voglio più morire di nostalgia
vicino a te ritornerò anima mia

Quando in aprile il sole bacia le rose
al mio paese ritornerò
non penserò che a te per ogni via
so che i miei baci non potrai scordar
non voglio più morire di nostalgia
vicino a te ritornerò speranza mia

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory