« Torna alla pagina delle canzoni

Domandatelo

Interpretata da Achille Togliani e Katyna Ranieri (1953)

Autori: Silente - Baselice - Fiorelli

“Ombre”… nell’ombra di mezzanotte…
“Luci”… ovattate di sigarette,
che andate e venite,
non vedete che il posto è già mio?
Che c’è un cuore che prima di voi,
quaggiù si è perduto?

Domandatelo a questa povera canzone
da quante notti. c’incontriamo
nel buio
più buio
di questa via.

Domandatelo a questa inutile illusione
da quante notti ci diciamo:
S’affaccia!? S’affaccia!
ed è bugia…

… e zitto, o cuore,
non far sapere
che qualche notte
più solo e afflitto
potrai morir…

Domandatelo a questa lacrima d’amore
da quante notti sospiriamo:
Coraggio,
coraggio…
… e andiamo via…

Se in questi versi manca una mamma
che chiede al figlio: “Figlio mio, dimmi,
ma lei… ti vuol bene?”
e si sente rispondere: “E’ bella!”
solamente, che è bella e più nulla,
ed a voi parrà strano,
domandatelo, ecc., ecc….

Domandatelo a questa spina
qui nel cuore.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory