« Torna alla pagina delle canzoni

Canto della solitudine

Interpretata da Nilla Pizzi e Teddy Reno (1953)

Autori: Bonagura - Redi

Nessuno vien cercando la mia solitudine.
Un canto va lasciando la mia solitudine.
Che gelo, qui nel mio cuore, amore mio
sapessi tu!

Dimmi, come mai non scrivi mai, non torni mai?
Dimmi dove sei e con chi sei e di chi sei?
Dilla al cuore mio,
al pianto mio,
che, in tanto oblìo,
qualche volta mi disseta
della voglia disperata
di sentirti accanto a me.
Ma perchè non sai che nulla amai com’io t’amai
Ma perchè non vuoi? E cosa vuoi? E con chi vuoi?
Odi, nel richiamo,
come, nel tuo nome,
maledico ed amo
te, che sempre amai e che giammai dimenticai.

Nella solitudine
nemmeno il sole
ritornerà!

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory