« Torna alla pagina delle canzoni

L’attesa

Interpretata da Gino Latilla (1952)

Autori: Biri - Ravasini

Scrivo il tuo nome nel cielo
coi raggi del sol,
dopo disegno il tuo viso
su nuvole d’or;
dolce è l’attesa d’un anno, perché
vivo sognando di te…

Voglio riveder un’altra primavera,
voglio ritrovar quel sogno d’una sera;
“Ti lascio con le rose;
ritorno con le rose,
attendimi – m’hai detto – tornerò”.
Voglio riveder un’altra primavera,
voglio ribaciar la bocca tua sincera,
è lunga quest’attesa,
ma è tanto deliziosa
che senza sospirare attenderò.
Perché,
perché tu m’hai baciato?
Quel bacio fu tutto per me.
Perché,
perchè non ho fermato
quell’ora vissuta con te?
Voglio riveder un’altra primavera,
voglio ritrovar quel sogno d’una sera;
t’ho amato con le rose,
t’attendo con le rose,
ritorna e la mia vita ti darò.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory