« Torna alla pagina delle canzoni

Notte bella magnifica

Interpretata da Amedeo Minghi (1993)

Autori: A.Minghi

Com’è notte e come tu sorridi e chiedi
cosa c’è di bello…
Guarda le luci, dico io…
E in te si avvia
lo stesso brivido mio…
Ogni fiato avrà un respiro accanto a se.
Notte bella che
si agita
dolce dolce tra
le foglie degli alberi
le mie mani che
ora immagino
come in viaggio sulla tua
bella pelle bella bella
nella notte ormai
magnifica.
Com’è notte e quanti fanno quell’amore
che noi qui sfioriamo
viso di donna e viso mio
stanchezze addio
ed il sorriso che invio
mi ritorna in baci e nutre il bacio mio.
Notte bella che
si sprecano
belle bocche ma
non sanno che dicono
ma che dire se
gli occhi parlano,
sanno tutto della tua
bella pelle bella bella
nella notte ormai
magnifica.
MAGNIFICA…
Si riallacciano
belle mani che
si calmano,
scivolate poco fa
sulla pelle bella bella
nella notte ormai
magnifica.
Com’e` notte e come tu
sei pacifica
mentre ascolti che
si addormentano
tutti i baci sulla tua
bella pelle bella bella
nella notte che è… MAGNIFICA.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory