« Torna alla pagina delle canzoni

Come sei bella

Interpretata da I Camaleonti (1973)

Autori: Cavallaro - Bigazzi

Ma dove sono
quanto ho dormito
e quell’attimo di freddo
cosa è stato
è la tua assenza
che mi sfiora
anche quando sto con lei.
Come sei bella
come sei.
Chi ero un anno fa
io ero un uomo
perché avevo in mano l’arma
del perdono
e dal tuo amore io bevevo
le tue candide bugie.
Come sei bella
dove sei stata
fatta guardare
mi piaci spettinata.
Come sei bella
mi fai pensare
a spiagge lunghe
dove potrei morire.
Se il fuoco è spento
Oh uomo no
cos’è che brucia dentro
Un altro uomo no
anche se il cielo è sereno
di lei non posso fare a meno.
Cos’è cambiato
ma dove sono
l’universo dei tuoi occhi
avevo in dono
cos’è fiorito nel giardino
sembra che tu sia tornata.
Come sei bella
dove sei stata
fatta guardare
mi piaci spettinata.
Come sei bella
mi fai pensare
a spiagge lunghe
dove potrei morire.
Come sei bella
dove sei stata
fatta guardare
mi piaci spettinata.

Avviso!
Tutti i testi contenuti nel sito sono di proprietà dei rispettivi autori. La Legge n. 159 del 22 maggio 1993 ne consente l'uso solo per attività di studio e di ricerca.


 


|


Chi siamo


|


Contatti


 

© SanremoStory