Sanremo Story
 

Festival di Sanremo 2021

La cronaca della quarta serata,
venerdì 5 marzo 2021

Commento a cura di Cristiano Mancin

La quarta serata, come da tradizione, ospita la finale della sezione Nuove Proposte.
Le quattro canzoni finaliste verranno votate dalla giuria demoscopica (con peso del 33% sul risultato finale), dal pubblico tramite televoto (34%) e dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web (33%).
A far loro idealmente da madrina è la direttrice d'orchestra Beatrice Venezi, presenza fissa della giuria durante le selezioni.

Si esibiscono senza interruzioni nell'ordine:

Davide Shorty con “Regina”
Folcast con “Scopriti”
Gaudiano con “Polvere da sparo”
Wrongonyou con “Lezioni di volo”

Nell'attesa del risultato, vengono annunciati i consueti premi collaterali.
Il premio della critica “Mia Martini” per la sezione Nuove Proposte viene assegnato a Wrongonyou.
Il premio della sala stampa tv, radio, web “Lucio Dalla” è invece assegnato a Davide Shorty.

Alla presenza del governatore della Regione Liguria, Giovanni Toti, viene proclamato vincitore del 71° Festival della Canzone Italiana, per la categoria Nuove Proposte, GAUDIANO con la canzone “Polvere da sparo”.
La classifica finale vede al secondo posto Davide Shorty, al terzo Folcast e al quarto Wrongonyou.

Dopo il riepilogo della classifica generale (“lo scarto tra il primo e il quindicesimo è di uno 0,5%, quindi tutto è ancora possibile” dice Amadeus) inizia la serata per i Big, che verranno votati esclusivamente dalla Sala Stampa.

La prima ad esibirsi è la sempre elegantissima Annalisa (“Dieci”), seguita da Aiello (“Ora”).
Ogni canzone questa sera viene riassunta in poche parole prima di essere annunciata.

Dopo la pubblicità, si torna subito alla gara con i trasgressivi Maneskin (“Zitti e buoni”).

La co-conduttrice di questa serata è la giornalista Barbara Palombelli. A lei il compito di introdurre l'esibizione di Noemi (“Glicine”).

Arriva il momento della divulgazione scientifica stravagante di Fiorello, che in ogni serata a modo suo ha trovato il modo di fare un'originale e divertente didattica a distanza.

Riprende poi la gara con la veterana Orietta Berti (“Quando ti sei innamorato”). Seguono Colapesce e Dimartino (“Musica leggerissima”) annunciati con la consueta fierezza e compostezza da Zlatan Ibrahimovic.

Tocca poi a Max Gazzé (“Il farmacista”), che si presenta truccato come Salvador Dalì, dopo che la prima serata si era presentato nelle fattezze di Leonardo Da Vinci.
Seguono Willie Peyote (“Mai dire mai (La locura)”) e Malika Ayane (“Ti piaci così”).

Dopo la pubblicità, è il momento dello show di Achille Lauro.
Si presenta in scena in abito da sposa, seta e piume bianche, brandendo la bandiera italiana, tra un accenno all'inno di Mameli e la marcia nuziale. Bacia Boss Doms sulla bocca, citando l'esibizione dell'anno scorso, poi canta "Me ne frego" e "Rolls Royce", i brani delle sue due partecipazioni in gara, coinvolgendo Fiorello, vestito di nero con tanto di mantello e corona di spine.

La gara riprende con La Rappresentante Di Lista (“Amare”), seguiti dalla più giovane della gara, Madame (“Voce”) e da Arisa (“Potevi fare di più”).

Giunge quindi il momento “tanto atteso” del duetto di Rosario Salerno (Fiorello) e Amedeo Squillo (Amadeus) in “Siamo donne”.

Si torna subito alla gara con i Coma_Cose (“Fiamme negli occhi”), ma è un attimo perché dopo l'ennesimo stacco pubblicitario è la volta del primo ospite musicale della serata: Mahmood.
Il vincitore del Festival di Sanremo 2019 presenta un medley dei suoi successi, da “Calipso” a “Soldi”.

Si torna alla gara con Fasma (“Parlami”), prima dell'intervento di Barbara Palombelli.
Il suo è un monologo dedicato a tutte le donne, in cui incrocia ricordi della propria vita intervallati da celebri brani del festival scelti ad hoc.
“Studiate fino alle lacrime, lavorate fino all'indipendenza” dice loro, prima di commuoversi nel ricordare i suoi esordi lavorativi.

Riprende la gara con Lo Stato Sociale (“Combat Pop”) e prosegue, dopo la pubblicità, con Francesca Michielin e Fedez (“Chiamami per nome”).

Secondo ospite musicale della serata è Alessandra Amoroso, spesso ospite al Festival ma mai in gara. Canta “Pezzo di cuore” con la partecipazione straordinaria di Emma Marrone.

È la volta quindi di Irama (“La genesi del tuo colore”), ancora una volta registrato per via della sua quarantena in atto, seguito dagli Extraliscio con Davide Toffolo (“Bianca luce nera”).

Viene poi omaggiata la figura di Renato Carosone, a vent'anni dalla sua scomparsa (la Rai a giorni trasmetterà un film a lui dedicato) con “Caravan Petrol” cantata da Enzo Avitabile, accompagnato dai Bottari di Portico.

La gara riprende con Ghemon (“Momento perfetto”), seguito da Francesco Renga (“Quando trovo te”).

Torna poi sul palco Alessandra Amoroso, che insieme all'attrice Matilde Gioli lancia un messaggio di vicinanza e gratitudine per tutti i silenziosi lavoratori dello spettacolo, tutte le maestranze, che a causa della pandemia si trovano disoccupati da tempo, perché possano tornare presto a fare il loro mestiere, prima di intonare “Una notte in Italia” di Ivano Fossati.

Francesco Renga è costretto a ripetere la sua canzone, che nella precedente esecuzione ha risentito di alcuni problemi tecnici. Nonostante si continuino a ribadire gli sforzi fatti per realizzare quest'edizione del Festival, è preoccupante il numero di inconvenienti tecnici incorsi ai cantanti nel corso delle serate.

Seguono in sequenza Gio Evan (“Arnica”), il favorito Ermal Meta (“Un milione di cose da dirti”), Bugo (“E invece sì”), Fulminacci (“Santa Marinella”), Gaia (“Cuore amaro”) e Random (“Torno a te”).

Al termine della serata, questa è la classifica provvisoria data dai voti della Sala Stampa.

1. Colapesce e Dimartino
2. Maneskin
3. Willie Peyote
4. La Rappresentante Di Lista
5. Ermal Meta
6. Noemi
7. Arisa
8. Irama
9. Malika Ayane
10. Madame
11. Francesca Michielin e Fedez
12. Orietta Berti
13. Coma_Cose
14. Max Gazzé
15. Lo Stato Sociale
16. Fulminacci
17. Annalisa
18. Extraliscio feat. Davide Toffolo
19. Ghemon
20. Gaia
21. Fasma
22. Francesco Renga
23. Bugo
24. Gio Evan
25. Aiello
26. Random

La somma delle tre votazioni finora effettuate genera questa classifica generale:

1. Ermal Meta
2. Willie Peyote
3. Arisa
4. Annalisa
5. Maneskin
6. Irama
7. La Rappresentante Di Lista
8. Colapesce e Dimartino
9. Malika Ayane
10. Noemi
11. Lo Stato Sociale
12. Orietta Berti
13. Extraliscio feat. Davide Toffolo
14. Max Gazzé
15. Fulminacci
16. Gaia
17. Francesca Michielin e Fedez
18. Madame
19. Fasma
20. Ghemon
21. Francesco Renga
22. Coma_Cose
23. Gio Evan
24. Bugo
25. Random
26. Aiello


<< 2020 - 2021

 
SanremoStory
 
| Chi siamo | Contatti

|

© SanremoStory