Sanremo Story
 

2009 (59a Edizione)
Gli Autori


IVANO BALDUINI
Fonte: Sanremo.rai.it
Autore
E’ nato a Pesaro l’11/5/1955, dopo la laurea in lingue, gli spettacoli in tutta Italia con un gruppo musicale e teatrale, e il periodo eroico delle prime radio private, debutta nel 1980 a Radiodue con la conduzione radiofonica e la sceneggiatura di due fortunate serie: Andrea e Villa Dei Melograni.
Nel 1985 la prima esperienza televisiva, con le dirette di Rai Tre dalla Mostra del Cinema di Venezia. Sempre per Rai Tre inventa e conduce Magazine Tre, il primo rotocalco in pillole della settimana televisiva. Nel 1986 passa a Rai Uno, nel team degli ideatori di Unomattina. Nel 1989 , la sua docu-fiction Le magnifiche sei, work in progress delle prove e dell’esecuzione delle sinfonie di Caikovskji, girato in Italia, Stati Uniti e Unione sovietica, è tra i finalisti del Prix Italia. In questi anni è stato autore di tutti i più noti varietà di prima serata di Rai Uno: Fantastico, Numero uno, Per tutta la vita, Sogni, Novecento. Nel 2000 è stato autore del grande varietà di fine secolo Milleniunm. Nel 2004 del gala per i 50 anni della Rai, Buon compleanno tv.
E’ stato nel team degli autori del Festival di Sanremo nel 2003 e nel 2005 . Oltre ai varietà di grande ascolto, è autore di programmi di grande valore istituzionale, come Fratelli d’italia, gala per la festa della Repubblica, la lettura del Bibbia giorno e notte, le maratone di Telethon.


BARBARA CAPPI
Fonte: Sanremo.rai.it
Autore
Classe ‘67, terminati gli studi classici si diploma in montaggio cinetelevisivo presso il Centro Sperimentale di Milano e nel ‘89 ottiene master in Filmmaking presso la New York University. Dopo diversi esperimenti in qualità di montatrice e aiuto regista, cambia rotta e approda al ruolo di autore e sceneggiatore.
In qualità di autore di studio inizia con Alberto Castagna, poi incontra e collabora con Simona Ventura, Amanda Lear, Fiorello, Gene Gnocchi, Gerry Scotti, Amadeus, Barbara D’Urso, Antonella Clerici, Milly Carlucci e nel 2005 conosce Paolo Bonolis e i suoi autori per la fortunata edizione del Festival di Sanremo.
In qualità di sceneggiatore firma dal 1989 moltissime sitcom prodotte da Mediaset, tra le quali “Finalmente soli” con Gerry Scotty e Maria Amelia Monti; “Don Luca” con Luca Laurenti e Paolo Ferrari; “Nonno Felice” con Gino Bramieri e Franca Valeri; “Belli dentro” con i comici di Zelig; “Il mammo” con Enzo Jacchetti.
Da giugno 2008 collabora con la Fascino di Maria De Filippi e prepara la 59° edizione del Festival di Sanremo.
Ma ha anche trovato il tempo per innamorarsi e mettere al mondo 2 fantastici gemelli: Zoe e Ludovico!


CESARE LANZA
Fonte: Sanremo.rai.it
Autore
Giornalista, scrittore e autore televisivo nasce sotto il segno del cancro a Cosenza l’8 luglio 1942. Nel 2006 ha festeggiato i suoi primi cinquant’anni di giornalismo: aveva pubblicato infatti i suoi primi articoli a quattordici anni, nel 1956, sui quotidiani genovesi Il Corriere Mercantile e Il Nuovo Cittadino.
A trent’anni è al vertice del Secolo XIX di Genova. Successivamente, dal 1975 al 1976, dirige Il Corriere d’Informazione. Nel 1978 passa a Il Lavoro e l’anno successivo dirige il settimanale Contro. Dal 1982 al 1986 è ancora direttore de Il Lavoro, poi de La Notte nel 1988 e de La Gazzetta del Piemonte nel 1991.
A partire dagli anni novanta il suo lavoro si concentra in televisione, come autore di vari programmi e in video, come opinionista.
Nel maggio del 2007 ha fondato una rivista di attualità e cultura, “L’attimo fuggente”, “luogo di riferimento e di aggregazione per persone di mente libera”. Ha pubblicato diversi romanzi: il più noto è Nenè, vincitore del Premio Sila 1976, dal quale è stato tratto il film omonimo, diretto da Salvatore Samperi; il più recente, nel 2008, Caldo argento.
Stravaganze? È considerato il maggior esperto italiano di gioco d’azzardo: sull’argomento Lanza ha pubblicato numerosi libri ed è candidamente orgoglioso di aver vinto alcuni tornei di chemin de fer nei principali casinò italiani.
Recidivo e impunito autore di Domenica In dall’edizione del ‘99, per sette anni consecutivi: stagioni burrascose e vincenti. Folgorato sulla via di Damasco dall’incontro con San Paolo (Bonolis), inizia un prospero sodalizio che lo porta a lavorare, oltre che per il contenitore domenicale, anche per la memorabile edizione 2005 del Festival di Sanremo.
Con gratitudine Lanza ha dedicato a Bonolis un libro, “una biografia non del tutto autorizzata”, in cui l’amicizia prevale visibilmente sull’oggettività professionale. Padre, marito e anche amante esemplare, uomo di fine ironia, collezionista maniacale di libri e di oggetti improbabili, innamorato della vita, delle donne belle e intriganti (a molte ha dedicato alcuni libri di successo: “Peccati”, “Seduzioni”).
Nel 2005 trasloca con Bonolis dalla Rai a Mediaset, nella stagione 2006/2007 è anche capo progetto della nuova “Buona domenica”, che raccoglie la pesante eredità di Maurizio Costanzo ed è affidata alla conduzione di Paola Perego. Nell’estate del 2007 ha scritto, prodotto e girato il suo primo film da regista, “La perfezionista”. Si definisce un liberale assoluto.
Nella stagione televisiva 2008-2009 Lanza è capo progetto del talk-show di Canale5 “Questa domenica”, ed autore del reality “La Talpa” su Italia1, entrambi condotti da Paola Perego. Nel febbraio 2009 farà parte del pool di autori che affiancherà Paolo Bonolis nella conduzione del prossimo Festival di Sanremo.

SERGIO RUBINO Fonte: Sanremo.rai.it
Autore
Laureato in giurisprudenza e scienze politiche presso l’Università di Bologna.

Primo autore chiamato a costruire il palinsesto di MTV Italia alla sua apertura nel 97.
Capo progetto del Festival del Primo Maggio di Piazza San Giovanni dal 2003.
Ha lavorato con Serena Dandini, Fabio Fazio, Fiorello.
Dal 2003 autore di tutti i programmi di Paolo Bonolis.
E’ al suo terzo Festival dopo quello con Baudo nel 2003 e quello con Bonolis nel 2005.
Due figli, Elettra e Orlando Maria, un cane, Malva, ed un gatto pugliese che si chiama Gaetano.
 


MARCO SALVATI
Fonte: Sanremo.rai.it
Autore
E’ nato a Roma il 9 dicembre del 1963 sotto il segno del Sagittario e l’ascendente del Leone (così dicono).
Dopo il liceo classico, mentre frequentava la facoltà di lettere, decide di dare una svolta alla sua vita cominciando a scrivere sigle per programmi televisivi; la prima è di Discoring, nel 1987, a cui fanno seguito “La Notte Vola”, sigla di Odiens, “Liberi Liberi” e “Voci” di Buona Domenica, “Trenta Ore per la vita” e molte altre. Da lì, il salto ad autore televisivo è stato quasi automatico.
Tra i programmi più importanti: la maratona benefica “Trenta Ore per la Vita”, due edizioni di “Note di Natale”, “Uno di noi” (varietà del sabato sera con Morandi, Cuccarini e Cortellesi), “Scommettiamo Che?”, “L’anno che verrà” (capodanno di Rai Uno), due edizioni di “Domenica In” e due di “Buona Domenica”, tre edizioni del reality “La Talpa” di cui è stato uno degli ideatori.
Questo è il suo terzo Festival di Sanremo: il primo è stato nel 2003 con Baudo e il secondo nel 2005 con Bonolis.
A Paolo deve il privilegio di avere scoperto a 40 anni se non il senso, almeno la leggerezza della vita, che nel nostro lavoro non è cosa da poco.
Come autore ci tiene in ultimo a ricordare i suoi lavori più riusciti, i figli Leonardo, Giacomo e Sofia e a ringraziare il capoprogetto della famiglia, la paziente moglie Alessandra.


<-- 2008 - 2009 - 2010 -->

SanremoStory
 
| Chi siamo | Contatti

|

© SanremoStory