Sanremo Story
 

Festival di Sanremo 2006
La prima serata

Commento a cura di Cristiano Mancin

Classifica e pagelle dei 18 BIG


Il 56° Festival di Sanremo
si apre subito all’insegna del divertimento. E’ infatti il presentatore Giorgio Panariello ad aprire la serata con un suo monologo, sotto la fioca luce di una lampada. Dopo le sue battute, tutte logicamente inerenti Sanremo e il festival, si accendono a poco a poco le luci, a svelare la scenografia del maestro Dante Ferretti.

Giusto il tempo di illuminare il teatro ed ecco entrare la prima partner femminile: Ilary Blasi, più bella che mai. Panariello non esita a chiederle come sta il marito, Francesco Totti. E non esita nemmeno a salutare Bonolis, ringraziandolo per l’idea delle categorie che è nata proprio con lui l’anno scorso: si nota una vena polemica nelle sue parole (Bonolis minacciò di chiedere i diritti per il format del festival).

La prima categoria, quella delle donne, è introdotta dalla modella Francesca Lancini. Ad esibirsi per prime sono Nicky Nicolai e Dolcenera.
 

Tocca quindi a Victoria Cabello fare ingresso all’Ariston, a suo modo ovviamente; infatti, mancando la tradizionale scalinata, lei se ne procura una di quelle mobili: spiritosa. A introdurre la seconda categoria, prima della pubblicità, è la modella italo-americana Vanessa Hessler.

Dopo la pubblicità, Ilary dice a Panariello di aver dimenticato a Roma il ciucciotto del figlio Christian e che un pilota l’accompagnerà a prenderlo col suo aereo personale: questo pilota è John Travolta, ospite d’onore della serata. Ad intervistarlo è Victoria, che conosce perfettamente l’inglese essendo nata e vissuta a Londra. Dopo essersi fatta massaggiare i piedi da lui, comincia una serie di divertenti domande sulla sua carriera e sulla sua passione del volo, a cui lui risponde con molta autoironia. Gli viene anche chiesto se entrerà mai in politica, come altri suoi colleghi attori; è chiaro il riferimento ad Arnold Schwarzenegger, governatore della California contattato a suo tempo per presenziare al Festival. Alla fine, Travolta chiede ed ottiene che Panariello canti per lui “Volare”.

Si torna finalmente alla gara con il primo gruppo: Gigi Finizio e i Ragazzi di Scampìa; Gigi canta e i ragazzi l’accompagnano con vari strumenti, oltre che come coro.

Altra pubblicità (non sono troppe?), quindi tocca a Carlo Fava con Noa e il Solis String Quartet. La modella Marta Cecchetto, fidanzata del bomber della Fiorentina Luca Toni, introduce la categoria uomini, che vede esibirsi per primi Povia e Ron. Cambio d’abito per Ilary Blasi, che presenta Simona Bencini. Molto scollata Ilary, tanto che Panariello le dice: “Fai attenzione che tra un po’ si vede la pappa di Christian!”. Imbarazzante.

Tocca quindi a Spagna, prima dell’ennesima insopportabile pubblicità. Al rientro, l’irriverente Victoria Cabello illustra a modo suo la disposizione del pubblico in platea, dando il modo di preparare il palco per l’esibizione dei Sugarfree.
Quarto gruppo in gara, Mario Venuti e gli Arancia Sonora.

Tocca quindi nuovamente agli uomini, con Alex Britti e Luca Dirisio. Ed ecco finalmente apparire Anna Oxa, che trasforma la sua esibizione in un vero e proprio recital. Applausi per l’ingresso di Anna Tatangelo, seguita dall’atteso ritorno dei Nomadi.

Altra pubblicità (le esigenze televisive impongono, evidentemente, di suddividere la trasmissione in tre parti) prima di ascoltare l’ultimo gruppo, gli Zero Assoluto. Completano la categoria uomini Gianluca Grignani e Michele Zarrillo.

Come l’anno scorso, anche quest’anno i giovani vengono relegati al termine della serata, non prima della mezzanotte. Brutta abitudine dettata dall’auditel.
A introdurre la categoria è un’altra modella italiana: Claudia Cedro. I giovani, non in gara questa sera, si esibiscono in due gruppi da sei ed eseguono un breve spezzone del loro brano.

Nell’ordine, si esibiscono: Riccardo Maffoni, Monia Russo, Ameba 4, Simone Cristicchi, Virginio, Antonello, Andrea Ori, L’Aura, Tiziano Orecchio, Deasonika, Helena Hellwig, Ivan Segreto. Non male Monia Russo e Antonello, ma aspettiamo di sentire tutti i brani per intero.

In attesa dei risultati delle prime votazioni riguardanti i big, viene ospitata la nazionale italiana di curling, sport molto seguito ed apprezzato alle recenti olimpiadi invernali di Torino. In conclusione, così come si sono accese, si spengono a poco a poco tutte le luci del palcoscenico.



<-- 2005 - 2007 -->
 
SanremoStory
 
| Chi siamo | Contatti

|

© SanremoStory